Calcoli valutazione energetica Dialux

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Calcoli valutazione energetica Dialux

Messaggio Da felixcontin il Gio Dic 12, 2013 10:51 am

Salve a tutti, ho dubbi circa la modalità con cui dialux procede ai calcoli nella valutazione energetica.

Queste sono le domande principali:

1) Dialux suggerisce i valori in lux per le varie stanze in funzione dei valori suggeriti per ogni tipo di attività secondo la UNI EN 15193 e la 12464?

2) a partire dal numero di lampade che si inserisce, lui stima un certo illuminamento sul piano utile (che non è necessariamente coincidente con quello da lui suggerito). A partire da tale valore di lux sul piano utile lui va a calcolarsi l'energia consumata. Quando poi si imposta di tenere conto anche della luce diurna, dialux procede ai calcoli garantendo lo stesso numero di lux al quale si provvedeva con la sola illuminazione artificiale?

Altre domande minori:
3) Nella sezione "Regolazione" della valutazione energetica, il parametro "fattore di esercizio parziale in funzione di un illuminamento regolato e quindi costante" a cosa si riferisce?

4) I parametri nella sezione "lucernari", "classificazione dell'esposizione alla luce diurna" a che cosa è legato? E i "valori di manutenzione dei lucernari" che valore dovrebbero assumere? Come si spiegano tali due parametri?

Grazie in anticipo!

Felix Contin

felixcontin

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 12.12.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum